News

FISIOTERAPIA D’AVANGUARDIA: VEICOLAZIONE TRANSDERMICA “SIT THERAPY”.>

Scritto da Compagnoni il 29 Set 2010 - 10:293161

La veicolazione transdermica rappresenta oggi la più innovativa tecnica per trasportare all’interno dei tessuti sostanze ionizzabili, tipo fans, prodotti fitoterapici etc. Rispetto ai precursori di questa terapia, che sono la ionoforesi e al iontoforesi, la SIT THERAPY presenta maggiori vantaggi, in quanto più sicura e con qualità di efficacia notevolmente superiori.

Archiviata in | Arti Superiori

FISIOTERAPIA D'AVANGUARDIA:DIATERMIA CAPACITIVO-RESISTIVA.>

Scritto da Compagnoni il 24 Set 2010 - 15:443085
Negli ultimi trent’anni ho utilizzato varie apparecchiature fisioterapiche, che pur migliorando nella tecnologia, hanno evidenziato limiti di assorbimento e fatto ragionare la comunità scientifica sulla loro effettiva efficacia. Nonostante i buoni risultati della mia esperienza personale, devo ammettere che l’utilizzo della diatermia è stato, per me, sostanzialmente “rivoluzionario”. Di seguito, questo articolo vuole spiegare in maniera semplice le differenze sostanziali e le potenzialità di questo strumento terapeutico
Archiviata in | Arti Superiori

RIEDUCAZIONE POSTURALE CON I METODI SPIROTIGER E KINESIOTAPING>

Scritto da Compagnoni il 13 Set 2010 - 16:392056

Con questo articolo vorrei illustrare due metodiche assolutamente complementari e innovative, utilizzabili con ottimi risultati nella rieducazione posturale per le disfunzioni muscolo scheletriche della colonna vertebrale.

Archiviata in | Traumatologia dello Sport

CEFALEA MUSCOLOTENSIVA DI ORIGINE CERVICALE>

Scritto da Compagnoni il 07 Lug 2010 - 14:1827476

La cefalea muscolo tensiva di origine cervicale è un disturbo estremamente frequente superiore al comune mal di testa. In pratica, l’aumento della tensione muscolare è, nella maggior parte dei casi, conseguenza di disturbi della colonna cervicale, quali, eccesso di sforzo fisico, postura scorretta, squilibrio muscolare o la restrizione di mobilità del tratto cervicale (blocco). Come è riscontrabile nella pratica quotidiana, esiste una stretta relazione tra cefalea, aumento di tensione e problemi psicologici.

Archiviata in | Colonna Vertebrale

L'ANGOLO DELLO SPECIALISTA ORTOPEDICO DR. MARINO ARCHETTI: STENOSI CANALARE LOMBARE.>

Scritto da Compagnoni il 16 Giu 2010 - 11:5015008

Per stenosi del canale vertebrale si intende un’abnorme ristrettezza del canale vertebrale osseo e/o dei forami intervertebrali, responsabile di una compressione del sacco durale e/o delle radici spinali.

La diagnosi di instabilità e di stenosi del canale vertebrale lombare si basa sulla valutazione del quadro clinico, sullo studio radiografico, sugli accertamenti neuroradiologici e sulla elettromiografia.

Archiviata in | Colonna Vertebrale

RIEDUCAZIONE POST CHIRURGICA ERNIA DEL DISCO>

Scritto da Compagnoni il 31 Mag 2010 - 10:1712665

Dopo l’esposizione delle tecniche chirurgiche ad opera del Dr Archetti, ora presentiamo l’approccio riabilitativo post chirurgico.

Il trattamento fisioterapico dei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico per l’asportazione di ernia lombare, rappresenta una tappa fondamentale per ripristinare la funzionalità della colonna lombare e più in generale della mobilità del paziente.

Archiviata in | Colonna Vertebrale

LA STIMOLAZIONE MUSCOLARE CON CLM.>

Scritto da Compagnoni il 05 Mag 2010 - 11:482336

Il C.L.M. (closed loop myomodulator) è un presidio riabilitativo del tutto inedito nel panorama della stimolazione muscolare, perché esso sfrutta i paradigmi neurali per ottenere, in distretti muscolari selezionati, ottimizzazione del tono muscolare, aumento della forza muscolare, aumento della resistenza all’esercizio ripetuto. La stimolazione con C.L.M. è attenuta tramite le vibrazioni a 100 hz.  Tale metodica trova la sua elezione di trattamento nelle atrofie muscolari da disuso e dove è richiesto, una ripresa del tono muscolare (atrofia post intervento chirurgico, post gesso) o dove l’immobilità forzata ha alterato la funzionalità muscolare.

Archiviata in | Traumatologia dello Sport

L’ANGOLO DELLO SPECIALISTA ORTOPEDICO Dr. ARCHETTI MARINO: Chirurgia dell’ernia del disco.>

Scritto da Compagnoni il 03 Mag 2010 - 17:0310035

Questo articolo descrive una particolare tecnica chirurgica denominata microdiscectomia al microscopio. L’ernia del disco rappresenta una patologia frequente nelle cause del “mal di schiena”, che solo nel 3-4% dei casi è da considerarsi di pertinenza chirurgica. Qualsiasi decisione di intervento chirurgico di ernia discale viene intrapresa solo dopo almeno 40 giorni dall’insorgenza dei sintomi, e dopo aver verificato l’inefficacia della terapia conservativa medico-fisioterapico-riabilitativa.

Archiviata in | Colonna Vertebrale

EPICONDILITE LATERALE (GOMITO DEL TENNISTA)>

Scritto da Compagnoni il 26 Apr 2010 - 09:375556

Affrontiamo una patologia, che colpisce più pazienti di quanto si pensi, avendo un impatto sociale molto pesante perché fortemente invalidante. Erroneamente definita come un “problema che colpisce i tennisti o chi fa sport a livello agonistico”, l’epicondilite rappresenta una sindrome di cui soffrono particolarmente imbianchini, muratori, giardinieri, pittori professionisti e tutti coloro che svolgono attività ripetitive che coinvolgono la mano e il polso (es. utilizzo per molte ore del mouse).

Archiviata in | Arti Superiori
Prima pagina Pagina precedente Pagina 12 / 12 (111 - 119 di 119 Totale)
©2014 Compagnoni Paolo - Massofisioterapista - via E. Fermi, 28 - Gussago - (BS) • Cod. Fisc. CMPPLA64M06B157K - P.IVA 03265120174
É vietata qualsiasi riproduzione previa autorizzazione scritta, ogni violazione verrá perseguita legalmente secondo i termini prescritti dalla vigente legge italiana.
webdesign: WebService